Damiani Design Filatex

Il laboratorio si basa sullo spirito di collaborazione tra artigiani provenienti da mondi diversi e sull’incontro tra tradizione e tecnologia, importante per dare sempre nuova vita ad un settore particolare come l’artigianato.

Mara Damiani, Bianca Damiani e Furio Carturan lavorano insieme nel laboratorio a Decimomannu, spinti dalla volontà di dar vita ai propri disegni, a partire da quelle icone tipiche della storia tessile sarda, rivisitate con un’ottica aperta al design.
Dal 2003 questo laboratorio affianca infatti il ricamo e il decoro di tessuti alla ricerca dell’innovazione, a partire dai materiali sino ad arrivare alle tecniche stesse di produzione e decorazione. 

Video Storytelling

Artigianato Digitale in Sardegna

I pezzi nascono a partire da un disegno digitale, poi adattato per essere ricamato tramite la macchina da ricamo elettronica: i vari tessuti e ricami così ottenuti vengono combinati a mano, con un processo delicato che presuppone una perfetta conoscenza delle caratteristiche di ognuno di essi. Vi è quindi un connubio tra lavoro manuale e utilizzo delle nuove tecnologie, in grado di apportare nuovi elementi e spunti alla tradizione del ricamo in Sardegna.
I tre mirano a delineare una forma di artigianato artistico e di design basato anche, non solo, sulla tecnologia, in cui gli elementi della tradizione siano comunque fortemente presenti.
Nei pezzi Damiani – Filatex si possono individuare quei simboli che rappresentano una parte della storia sarda, come la pavoncella, rivisitati nel design, e molti dei materiali che rimandano alla tradizione. Un esempio si ha con il sughero, quasi sempre tocco finale ed elemento distintivo, utilizzato a contrasto con altri materiali e tessuti naturali per dare risalto a simboli, animali o figure geometriche.
Mara, Bianca e Furio, tra i primi ad aver inserito il sughero nei loro ricami, mantengono un’attenzione continua alla sperimentazione, mirando a dare vita ad una linea di artigianato che vada oltre la tradizione.
Scrivici ti metteremo in contatto con il laboratorio.

Acconsento al trattamento dei dati per la privacy

Share This