Cooperativa Tessile SU Trobasciu

Le componenti intendono la cooperativa come una famiglia, avendo trascorso gran parte della loro vita insieme, al suo interno, lavorando fianco a fianco.

La Cooperativa Artigiana Su Trobasciu nasce a Mogoro nel 1978, da volontà tutta femminile che ancor oggi si riflette nel team attuale, composto da 8 donne.
 Il lavoro della cooperativa prende avvio dalla volontà di continuare a tramandare le tecniche di tessitura tradizionale, partecipando al contempo a progetti di rivisitazione della stessa e collaborando con artisti locali. Partendo da fibre naturali, le donne che animano Su Trobasciu realizzano i loro pezzi totalmente a mano, su telai manuali, con tempi di realizzazione piuttosto lunghi, che per un tappeto di medie dimensioni possono raggiungere i 10 giorni lavorativi.

 

Video Storytelling

Tessitura su Telaio a mano

Tessitura su telai manuali

Un lavoro che è una vera e propria passione, come si evince dalle loro stesse parole: “una volta che entri dentro i fili non ci esci più”; il processo creativo è completamente coinvolgente dal punto di vista emotivo, tanto che la persona seduta al telaio non vede altro che i fili, ciò che viene intrecciato e la materia utilizzata. Tra i lavori Su Trobasciu gli arazzi sono quelli più ricchi di simbologie, in cui si ritrovano quegli elementi che rimandano alla tradizione, come motivi araldici o mitologici: liocorni, cavalli, colombe e grifoni, circondati spesso da una ricca composizione di motivi floreali.

 

Tappeti e Arazzi realizzati a mano

Tra le tecniche di tessitura tradizionale ricreate dalla cooperativa si trovano la lavorazione a bagas, più frequente negli arazzi, e quella a pibiones, che si ritrova nei tappeti che seguono maggiormente le rigorose geometrie della tradizione. Uno degli obiettivi della cooperativa è quello di tramandare la tradizione tessile di Sardegna, cercando di rivitalizzarla anche tramite interventi di design: una logica che ha permesso di divenire un punto di riferimento dei circuiti turistico-culturali che mirano a diffondere l’arte tessile. Tra i progetti futuri, anche a breve termine, vi è quello di trovare delle ragazze che vogliano apprendere l’arte della tessitura, in modo da inserire nuove leve nella cooperativa e dare sempre nuova vita a questa forma d’arte antica.

Scrivici ti metteremo in contatto con il laboratorio.

Acconsento al trattamento dei dati per la privacy

Share This