Home Blog Vitigni di Sardegna – zona Cagliaritano

Vitigni di Sardegna – zona Cagliaritano

0

[fblike]

Cagliari città metropolitana dai sette colli come Roma, importante centro commerciale e turistico, offre molto anche sotto il profilo enogastronomico. Tra le varie eccellenze spiccano alcune tipologie di vini dolci molto interessanti, nelle versioni dolci naturali, o liquorosi che prevedono una gradazione superiore per l’aggiunta di alcool.

14_43_20080107180743

Una di queste è il Girò di Cagliari vitigno a bacca rossa capace di originare vini dolci e liquorosi di grande finezza ed eleganza, per un fine pasto caldo e vellutato, si accompagnano solitamente molto bene alla frutta secca e dolci alla frutta. Nella zona del Campidano è molto diffuso il vitigno Moscato Bianco, capace di produrre un prelibato vino dolce nelle due categorie dolce e liquoroso, adatto al fine pasto si sposa benissimo con la ricotta e con la torta di mandorle. Stessa versione dolce o liquorosa esiste anche par il vitigno Malvasia, con i suoi vini giallo dorati dai profumi molto intensi, dati dalla tipica aromaticità di questo vitigno. Il miglior abbinamento è con la pasticceria secca e con il tipico gustosissimo torrone sardo. A concludere la dolce panoramica il vitigno Nasco, anticamente chiamato “Nascu” nome che sembrerebbe derivare dal latino “Muscus”, per i suoi caratteristici sentori di sottobosco. Anche in questo caso i vini sono della tipologia dolce e liquoroso. I migliori accostamenti sono con la torta di mandorle e gli amaretti, oppure in abbinamento ad una comoda poltrona a meditare su tutte le bellezze e le opportunità che la Sardegna ci può offrire.

Per approfondire l’argomento > www.sardegnaagricoltura.it/argomenti/prodottitipici/vini/vitigni.html
* immagine presa dal sito http://www.sardegnaagricoltura.it

NO COMMENTS

Leave a Reply