Home Viaggio in Sardegna Sant’Antioco – Sardegna – Costa sud

Sant’Antioco – Sardegna – Costa sud

Sant’Antioco, isola nel Sulcis-Iglesiente, e’ la piu’ grande tra le isole della Sardegna, collegata alla stessa da un istmo artificiale.
A poco piu’ di 80 km da Cagliari, e’ un’ottima scelta per chi e’ alla ricerca di mare, storia e buon cibo, in un ambiente che in alcuni tratti assume delle sembianze quasi selvagge.
L’isola riparte il suo territorio tra Sant’Antioco e Calasetta, i due comuni e centri piu’ importanti e piu’ popolosi.

Sant’Antioco: una meraviglia del Sulcis-Iglesiente

Una foto publicada por 🔸Hoffer 🌈🎤 (@giada_hoffa) el

Gia’ ad un primo sguardo e’ evidente quanto l’isola sia rimasta intatta, quasi “antica”: il territorio appare in larga parte invaso da una macchia mediterranea rigogliosa e profumata, le coste conservano dei tratti completamente incontaminati, alcune volte raggiungibili solo via mare.
Le strade, quasi sempre asfaltate ma decisamente strette, sembrano voler rispettare il ruolo della natura, non andando ad intaccare troppo l’aspetto originario di un’isola in cui e’ ancora possibile godere di profumi e sensazioni della vera Sardegna.

Mangiare a Sant’Antioco: dai ristoranti al pescaturismo

Una foto publicada por Carlo Buzzanca (@carlobuzzanca) el

Passiamo ora a un altro degli aspetti che contraddistingue una visita a Sant’Antioco, e che la puo’ rendere indimenticabile: il cibo.
L’isola offre infatti un’ampia scelta di ristoranti; passeggiando sul lungomare di Sant’Antioco si ha solo l’imbarazzo della scelta tra una serie di locali, dal piu’ elegante alla trattoria, tutti accomunati da una splendida vista sul mare.
I piu’ “avventurosi” possono scegliere anche l’esperienza del pescaturismo: pescare in compagnia di professionisti il proprio pranzo, degustandolo poi sulla stessa barca o al molo.

Una foto publicada por Efix® (@efigiua) el

Le spiagge di Sant’Antioco

L’isola, adatta ad una giornata di mare con qualsiasi vento, ha una grossa varieta’ di spiagge, che possono colpire gli amanti delle rocce cosi’ come quelli dell’acqua bassa e dei fondali sabbiosi.

Un esempio del secondo tipo e’ la splendida spiaggia di Coqquaddus, con un mare cristallino a perdita d’occhio, fornita di tutte le comodita’ e adatta anche alle famiglie con bambini.
Gli amanti dei tuffi potranno invece passare intere giornate, senza certamente stancarsi, a Cala della signora, splendida cala interamente rocciosa, raggiungibile percorrendo a piedi un sentiero in alcuni tratti ripido.
La fatica, soprattutto in salita al ritorno, sara’ certamente compensata da un tuffo in acque completamente trasparenti, con una splendida tonalita’ verde smeraldo.

Una foto publicada por Marco (@markino93) el

O ancora, altrettanto belle, le spiagge della zona di Calasetta e quella de Le Saline, da cui e’ anche possibile avere un’ottima visuale di Carloforte.
Senza infine dimenticare Cala Lunga, una spiaggia di dimensioni modeste che allunga pero’ la sua superficie in acqua: racchiusa sui lati da due formazioni roccose, diventa quasi una piscina sino a che non si arriva in mare aperto.

Meteo a Sant’Antioco

Il clima di Sant’Antioco e’ caratterizzato da inverni brevi, estati calde, ma non caldissime.
Anche nei giorni piu’ caldi la temperatura e’ infatti mitigata dal vento e rimane sempre abbastanza asciutta, permettendo quindi una permanenza in tranquillita’ anche in agosto.

Una foto publicada por Alessandro Lusci (@alessandrolusci) el

NO COMMENTS

Leave a Reply