Home Blog Artigianato La fede sarda: un gioiello creato per amore

La fede sarda: un gioiello creato per amore

L’importanza della fede sarda

Spesso abbiamo parlato della fede sarda, delle sue caratteristiche, di quanta maestria vi sia dietro ogni singolo gioiello simbolo della Sardegna. Quello su cui non ci siamo mai soffermati è il significato che da sempre gli si attribuisce, basato su una serie di leggende che narrano la nascita e la funzione originale della fede sarda.
Amore, magia, fertilita’ si intrecciano e creano un connubio perfetto nelle linee sinuose dell’anello, in ogni grano di metallo che viene applicato singolarmente sulla sua superficie.
gioiellomarrocu
Sulla credenza popolare per cui la filigrana sarebbe stata creata ed intessuta dalle fate nelle Domus de Janas abbiamo gia parlato qui; oggi vogliamo raccontare invece la storia e la leggenda della fede sarda.

La leggenda: un uomo alla ricerca di un simbolo

La tradizione popolare vuole che questo tipo di anello sia nato, ancora una volta ad opera delle fate che abitavano le Domus de Janas, a seguito di una richiesta da parte dell’uomo, alla ricerca di un simbolo adatto con cui dichiararsi alla sua donna.
domus-jpg_467864814
Il lavoro delle fate aveva preso forma in uno splendido anello di oro intrecciato, con le piccole sfere che caratterizzano la tipica fede sarda; la loro presenza ha un significato simbolico importante, rappresentando i chicchi di grano tradizionalmente auspicio di prosperita’.
E si parla di prosperita’ in amore, in una coppia, in un gioiello appositamente creato per quel motivo: la fede sarda simboleggia un legame che si desidera creare, un desiderio di creare una famiglia prospera e felice.

La Vena Amoris

imgresE’ legata a questa leggenda anche una delle tradizioni che ricorre ancora oggi in occasione del matrimonio: l’uomo avrebbe dovuto portare e far indossare alla sua amata quell’anello speciale solo all’anulare sinistro.
Perche’ questa indicazione? Perche’ all’anulare arriva la Vena Amoris, ovvero la vena del cuore, che tradizionalmente andrebbe direttamente dal cuore alla mano, senza passaggi intermedi.

 

 

 

 

 

Ph.

www.comune.setzu.vs.it

www.wikipedia.it

NO COMMENTS

Leave a Reply