Home Blog Artigianato Doriana Usai – Ceramista di Assemini – Storie di artigianato

Doriana Usai – Ceramista di Assemini – Storie di artigianato

Eccoci a raccontare la prima tappa del nostro viaggio tra i laboratori artigianali, che ci vede fianco a fianco in una collaborazione con la Fiera dell’artigianato artistico della Sardegna.
Oggi conosciamo Doriana Usai e le sue ceramiche, esempio perfetto del connubio che si può creare tra artigianato sardo, tradizione e arte.

Usai: ceramisti da cinque generazioni

Discendente di una famiglia di ceramisti di Assemini, ormai giunta alla quinta generazione, ha da sempre respirato e vissuto l’artigianato sardo e la ceramica: sin da piccola il laboratorio di suo padre Efisio era un luogo familiare, in cui passare delle ore tra i pezzi in preparazione.

3
Da una Doriana bambina, che cerca di giocare a nascondino dentro le ceramiche, facciamo un salto in avanti, ad una Doriana adulta, ceramista profesionista e con una formazione all’avanguardia.
Una volta resasi conto di quanto i profumi del laboratorio e della ceramica le appartenessero, l’artigiana ha infatti intrapreso un percorso di studi che le permettesse di conciliare la sua profonda sensibilità artistica e gli insegnamenti paterni.

2

Tra tradizione e ricerca del design

Inizia quindi dal liceo artistico, aggiornando poi continuamente tecniche e conoscenze: segue prestigiosi corsi di tecniche decorative e studia design a Milano, volendo andare oltre la semplice riproduzione degli elementi della tradizione asseminese.

Nelle sue ceramiche artistiche tradizionali vi è un parallelo tra la ceramica dei suoi avi e la modernità, in una combinazione di forme antiche e moderne.
La produzione del laboratorio, aperto dal 1997, ha come punti stabili le forme tipiche della tradizione asseminese, tutti quegli oggetti di primaria necessità, utilizzati da sempre nelle cucine della Sardegna.
Foto MondoSardegna - Orizzontali
Da queste forme più tipiche parte poi un processo di rivisitazione della ceramica artistica in chiave contemporanea, una rielaborazione degli elementi della tradizione in un’ottica rivolta al futuro.
La lunga tradizione familiare, le cui prime notizie risalgono alla fine del 1800, è costellata di premi e riconoscimenti, ottenuti da padre e figlia Usai, come in numerose edizioni del mondial tornanti.

1

NO COMMENTS

Leave a Reply