Home Authors Posts by Massimo

Massimo

171 POSTS 0 COMMENTS

Ecco alcune delle creazioni realizzate da Alessandra Floris, cestinaia di Sinnai che spazia da pezzi che si rifanno totalmente alla tradizione della Sardegna a creazioni dal sapore contemporaneo, come questi orologi, lampadari e abat jour che uniscono l’intreccio del fieno e del giunco ad un aspetto meno classico.
 

Ecco i gesti di Alessandra Floris

[fblike]

Lampwork o Lavorazione delle perle a lume

è la tecnica usata da Cintia Orrù che nel suo laboratorio a Cagliari in Via Oristano 13, realizza a mano molteplici prodotti artistici. Nel laboratorio artistico della Ghirigori Glass potrete trovare tantissime idee regalo, gioielli in vetro (anelli, bracciali, ciondoli, collane, orecchini) oltre all’oggettistica d’arredo.

Nel VIDEO scoprite come lavora Cintia, mentre realizza i gioielli con la lavorazione a lume, che consiste nel fondere delle bacchette di vetro con la fiamma di un cannello ottenuta miscelando gas propano e ossigeno.

 



Anelli, bracciali, ciondoli, collane, orecchini e tante altre idee regalo, realizzate a mano da Cintia Orrù all’interno del suo laboratorio a Cagliari in Via Oristano 13


Cintia Orrù – Ghirigori Glass o visitate il sito www.ghirigoriglass.blogspot.com/ o contattatela su 393.4056450

Se volete seguire le lavorazioni di Cintia Orrù, seguiteci anche su :[fblike]

INVIATECI la vostra richiesta e GRATUITAMENTE la inoltreremo
a Cintia Orrù - Ghirigori Glass (393.4056450)

Il tuo messaggio

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

captcha

Riscrivi i 4 caratteri sopra

info@mondosardegna.it

Cintia Orrù – Ghirigori Glass o visitate il sito www.ghirigoriglass.blogspot.com/ o contattatela su 393.4056450

Cestini sardi realizzati dalla cestinaia di Sinnai Alessandra Floris (320.0873390), i cestini in fieno e giunco sono interamente realizzati a mano. Alessandra porta avanti le tradizione dell’artigianato sardo a Sinnai, contattela  per conoscere le sue creazioni dalla Crobi Manna alla Pallinedda al Coffinus. Ecco alcune delle sue creazioni:
Crobi Manna – Corbula Grande – presenta una forma tronconica rovesciata, con un’apertura che è circa tre volte superiore a quella del fondo. Anticamente era un recipinte utilizzato durante le varie fasi della panificazione. La base inferiore ha un diametro di circa 30 cm mentre quella inferiore di circa 65-70 cm, il bordo laterale è invece di 40-50 cm. Video Lavorazione Cestini Sardi

Pallinedda – canestro piccolo – di dimensione ridotta rispetto al Canisteddu Mannu e Canisteddu Pitticcu, era utilizzato durante le lavorazioni delle farine per la selezione delle semole. Ha una forma tronconica rovesciata e solitamente ha una base inferiore intorno ai 30 cm e un bordo laterale di circa 10 cm di altezza.
Coffinus – cofanetti – si possono considerare come la variante elaborata delle crobule, in quanto presentano un coperchio. Hanno una forma cilindrica o cilindro-ellitica, un diametro da 10 a 50 cm e un’altezza da 10 a 40 cm; questa può variare in relazione agli usi a cui è via via rivolta.
Laboratorio visitabile solo su prenotazione

Scrivi direttamente all'artigiano

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

captcha

Riscrivi i 4 caratteri sopra

info@mondosardegna.it


Dichiaro di aver letto ed accettato le norme a tutela della privacy ai sensi del D.lgs n°196/03 del 30/06/2003 privacy policy

Privacy Policy

 

Alessandra Floris, cestinaia di Sinnai, realizza da sedici anni cestini sardi a mano in fieno e giunco.
Attraverso le sue lavorazioni porta avanti le tradizioni Sinnaesi, ormai in mano a pochi che conoscono i trucchi di questo mestiere tanto antico.
DSC_0189-e1422552651172
Nel nostro video-documentario si nota la manualità necessaria nelle varie fasi della realizzazione dei cestini sardi, come per l’inserimento del disegno nel cestino.
La sua produzione spazia tra le forme e i disegni tipici della tradizione della sua zona: dalla Crobi Manna alla Pallinedda, passando per il Coffinus, di cui si possono ammirare alcuni esempi.
Alessandra ha fatto si che una passione si sia convertita in un mestiere vero e proprio, che le permette di continuare a tramandare i gesti e il saper fare sardo.
Inizia infatti frequentando dei corsi regionali, applicandosi poi per perfezionare la tecnica e arrivare ad aprire il suo laboratorio, visitabile solo su prenotazione.

Per contatti e info: 320.0873390

[fblike]

Il laboratorio artigianale della Kernos Ceramiche è a Cagliari in Via Pergolesi 58 (tel.070/401471) offre ai suoi clienti delle ceramiche artistiche realizzate seguendo la tradizione dell’artigianato sardo. Troverete varie linee di ceramiche, con diverse tipologie di decorazione e stile. In questa pagina vi mostreremo e spiegheremo le ceramiche realizzate con la tecnica del graffito.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Il processo di lavorazione della ceramica è complesso e si articola in varie fasi, partendo dalla costruzione al tornio del modello, ad esempio un vaso, che viene poi cotto una prima volta. L’argilla così ottenuta, meglio detta biscotto, viene quindi smaltata e lasciata ad asciugare per diversi giorni. Una volta asciutto si può passare all’incisione dell’oggetto, compiuta interamente a mano tramite l’uso di mascherine appositamente costruite.

Ecco alcune lavorazioni realizzate con la tecnica del graffito dalla Kernos Ceramiche

Se volete seguire le creazioni in ceramica della Kernos Ceramiche, seguiteci anche su :[fblike]

Scrivi direttamente all'artigiano

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

captcha

Riscrivi i 4 caratteri sopra

info@mondosardegna.it


Dichiaro di aver letto ed accettato le norme a tutela della privacy ai sensi del D.lgs n°196/03 del 30/06/2003 privacy policy

Privacy Policy

Forse ti potrebbe anche interessare:
 


Se volete seguire le novità e storia delle ceramiche sarde, seguiteci anche su :[fblike]

[fblike]

Nel negozio d’artigianato a Cagliari della Kernos Ceramiche in Via Pergolesi 58 (tel.070/401471) trovete molteplici ceramiche artistiche, realizzate a mano. Potrete scoprire tante idee regalo utili per l’arredo delle vostre case, dalle lampade in ceramica, ai servizi da tavola fino ad arrivare a bellissimi bassorielievi in ceramica da appendere alle vostre pareti .


Visualizzazione ingrandita della mappa

Ecco alcune delle lampade in ceramica che potrete trovare all’interno del negozio d’artigianato sardo a Cagliari della Kernos Ceramiche

 

Se volete seguire le creazioni in ceramica della Kernos Ceramiche, seguiteci anche su :[fblike]

Scrivi direttamente all'artigiano

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

captcha

Riscrivi i 4 caratteri sopra

info@mondosardegna.it


Dichiaro di aver letto ed accettato le norme a tutela della privacy ai sensi del D.lgs n°196/03 del 30/06/2003 privacy policy

Privacy Policy

Forse ti potrebbe anche interessare:
 



Se volete seguire le novità e storia delle ceramiche sarde, seguiteci anche su :[fblike]

Seguici su: